PROCESSI PRODUTTIVI

Tre sono i processi produttivi che Nannini ha al suo interno: la linea dell’iniettato, il reparto dell’acetato di cellulosa, e la lavorazione delle maschere da moto. Differenti tipologie di prodotto, per altrettanti differenti processi produttivi. Tecnologia e avanguardia per l’iniettato, manualità ed esperienza per l’acetato, artigianalità per le maschere da moto.

1
2
3
4
5
6
1

STUDIO & PROGETTAZIONE

2

RICERCA & MATERIALI

3

PROTOTIPO & REVISIONE

4

PRODUZIONE & CONTROLLO QUALITÁ

5

STUDIO & FORNITURA PACKAGING

6

LOGISTICA & MAGAZZINO

1STUDIO &
PROGETTAZIONE

Tutto inizia con un’idea, un progetto. La collaborazione tra Atelier Nannini ed il cliente è il primo step per iniziare a lavorare insieme. Un tavolo di lavoro a più mani dove potersi confrontare per affrontare insieme il progetto.

2RICERCA &
MATERIALI

Atelier Nannini è costantemente alla ricerca di materiali innovativi per tipologia e per resa: polimeri, acetato di cellulosa, pellame. Ci affidiamo, da sempre, ai migliori fornitori disponibili sul mercato.

3PROTOTIPI
& REVISIONI

Prima di procedere con la produzione, si realizza sempre un prototipo. Questo serve per capire la calzata, la vestibilità, le dimensioni ed anche il grado di fattibilità della montatura stessa.

4PRODUZIONE &
CONTROLLO QUALITÀ

Approvato il prototipo si accede alla fase di produzione. Tutti i vari passaggi produttivi sono seguiti da personale altamente qualificato, per terminare con un controllo qualità molto efficiente.

5STUDIO & FORNITURA PACKAGING

E’ possibile seguire il cliente anche nella fase di studio e scelta del packaging: astuccio, microfibra, scatola. Tutto perfettamente coordinato alla collezione.

6LOGISTICA &
MAGAZZINO

La spedizione viene gestita dall’ufficio operativo in collaborazione con il magazzino. A seconda delle esigenze di confezionamento richieste dal cliente, lo staff è preparato per rendere il tutto efficiente.

MATERIALI

La scelta dei materiali è fondamentale per l’alto standard qualitativo della produzione Nannini. Per questo motivo vengono scelte sempre le materie prime migliori disponibili sul mercato: dalla lastra di acetato di cellulosa per occhiali di design, al granulo di plastica per lo stampaggio ad iniezione, o per le varie tipologie di pellame utilizzate per realizzare le maschere da moto.